Home | Mappa del sito | English Version | Contatti | ADMIN
Produzioni e proposte didattiche   Convegnistica    Biglietteria    News    Teatro Luigi Russolo    Photogallery    

Prosa    Danza    Cabaret    Giovanissimi    Teatro Scuola    Il Porto del Teatro Estate    Primi passi a teatro    Calendario Spettacoli    Eventi Fuori Programma    Archivio    

Dettaglio Evento >>
 

Venerdi 06 Febbraio

 
 ore 21:00        Goldenart Production
 RE LEAR

di William Shakespeare
traduzione e adattamento Michele Placido e Marica Gungui regia Michele Placido e Francesco Manetti con Gigi Angelillo
e con Francesco Bonomo, Federica Vincenti, Francesco Biscione, Giulio Forges Davanzati, Peppe Bisogno, Brenno Placido, Alessandro Parise, Marta Nuti, Maria Chiara Augenti, Mauro Racanati, Bernardo Bruno, Gerardo D’Angelo

Lear, re stanco e in tarda età, decide di abdicare e di dividere il suo regno tra le tre figlie in base all’intensità del loro amore per lui. Ma il re non saprà distinguere le bugie dall’affetto sincero, e le decisioni prese porteranno disastrose conseguenze per lui e per i suoi cari... Una delle tragedie più intense di Shakespeare, una storia che, nella sua visione della società, è più contemporanea che mai. È la storia dell’uomo, delle civiltà che si credono eterne ma che fondano il loro potere su resti di altri poteri, in un continuo girotondo di catastrofi e ricostruzioni. Racconta del crollo di tutte le certezze di un’epoca, lo sgomento dell’essere umano di fronte all’imperscrutabilità delle leggi dell’universo.

---------------------------------------------------------------
alle ore 20.15, nel Foyer della Magnolia, esposizione delle opere di Paolo Battistutta.
In collaborazione con Linguaggi e Arte.
Acquista il biglietto    




15/05/2018
OFFERTE DI LAVORO
[ leggi ]
15/05/2018
RIFIUTOPOLI - usare l'intelligenza fa la differenza
[ leggi ]
 
 <<  Agosto 2018  >> 
 D   L   M   M   G   V   S 
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 
 
Newsletter

Per essere sempre aggiornato su novità, spettacoli o quant'altro, iscriviti alla nostra newsletter