Home | Mappa del sito | English Version | Contatti | ADMIN
Convegnistica    Biglietteria    News    Teatro Luigi Russolo    Photogallery    

Lirica e Concertistica    Prosa    Danza    Cabaret    L'altra Musica    Giovanissimi    Teatro Scuola    Il Porto del Teatro    Primi passi a teatro    Calendario Spettacoli    Eventi Fuori Programma    Archivio    

Inaugurazione Eventi >> Giornate inaugurali
 
17/05/2009 20:00 - 20:45 Teatro Viaggiante 
 

CURRICULUM ED ATTIVITA’

L’Associazione “Teatroviaggiante”, Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale (ONLUS), si costituisce il 13 luglio 2000 e determina un momento di svolta di un gruppo formato da operatori di diversa provenienza, utenti del Centro di Salute Mentale di Portogruaro (VE) e volontari, che dal 1996 lavorano per la promozione della Salute Mentale utilizzando lo strumento teatrale. Da una dimensione di intervento animativo–riabilitativo proposto in ambito socio-sanitario, nelle situazioni di disagio in uno spazio\tempo protetto, la Compagnia effettua il passaggio necessario di autonomia e apertura alla realtà del sociale costituendosi Associazione di Volontariato.

TeatroViaggiante” diventa produttore di cultura e vuole investire sul piano sociale attraverso la messa in scena dei propri materiali di ricerca e la loro circuitazione, facilitando, inoltre, l’entrata di nuovi soci e la messa in rete di attività ed esperienze affini per la creazione di opportunità di reale confronto, scambio e comunicazione.

L’Associazione “TeatroViaggiante” è stata anche la promotrice del giornale “Loca con gli stivali” veicolo artistico e informativo, portavoce di persone, gruppi e organizzazioni che possono dare il loro contributo per la crescita della consapevolezza, per sensibilizzare, smuovere e informare in materia di Salute Mentale e Integrazione Sociale.

Dal 2003 l’Associazione “TeatroViaggiante” realizza un progetto di sensibilizzazione, prevenzione del pregiudizio e dello stigma nei confronti della malattia mentale in collaborazione con le scuole superiori e con l’Università di Portogruaro. In sintesi, l’intervento nelle scuole consiste nella realizzazione di laboratori congiunti, lezioni in aula, promozione di spettacoli teatrali per gli studenti, dibattiti sulle questioni della salute mentale, realizzazione di performance teatrali da parte di studenti e utenti psichiatrici.
La compagnia, infine, ha tenuto corsi di formazione nei Centri di Salute Mentale, Associazioni e Cooperative, per operatori e utenti psichiatrici a Trento, Merano (BZ), Belluno, Portogruaro, Vicenza e Palmanova.
Sono queste le concrete attività di cui l’Associazione si fa promotrice contribuendo così al processo che facilita l'opportunità per gli individui con disagio mentale e sociale di raggiungere il massimo livello di integrazione possibile nell’ambito della comunità.

La produzione
Nel 1996 la Compagnia ha prodotto lo spettacolo “Mutatis-mutande ovvero un’altra storia di Pinocchio”, strutturato secondo le modalità del teatro di strada e di ricerca: spettacolo in cui la favola collodiana è stata il punto di partenza per l’elaborazione drammaturgica della narrazione.

Nel 1998 viene realizzato un secondo spettacolo: “Postalmarket, le mie braccia più di così non si aprono”, una messa in scena, nella quale gli eventi significativi della vita di ogni protagonista vengono presentati in quadri.

Nel 1999 viene prodotto “Dancing Isolotto”, spettacolo a carattere comico-poetico. Il Dancing è una balera dal gusto un po’ retrò, luogo polveroso fuori dal tempo. Qui si intrecciano storie, nascono amori, si innescano conflitti che trovano la loro più forte espressione nella danza, nella musica, nel movimento dei corpi.

Nel 2001Teatroviaggiante” porta in scena "La fame e altre storie", una favola agrodolce ambientata nel Medioevo eterno presente in cui profezie e malefici, possessioni e allucinazioni, pestilenze e malattie, amori e dolori, ma soprattutto la fame endemica diventano riflessione ironico comica sui meccanismi storici dell'esclusione.

Nel 2003 Il nuovo spettacolo della Compagnia “Hic Sunt Leones” propone una riflessione poetico – estetica sui meccanismi complessi che ci portano ad essere quello che siamo, lì dove siamo: una sorta di ricerca del proprio luogo interiore. Attraverso azioni e pensieri ad alta voce, i personaggi (una strana specie di entronauti…) si muovono in uno spazio – tempo inesplorato e in mutamento, dove i sogni e le fantasticherie, i desideri e le paure, le emozioni e la memoria di sé, si mescolano, si scontrano, si rincorrono per tentare di ri-costruire un’identità in divenire che ci permetta di stare bene dove siamo e con chi siamo.

Nel 2005 l’Associazione ha allestito il nuovo spettacolo “Ai bagni asciutti” che è stato presentato in collaborazione con l’Aitsam a Belluno nel dicembre 2005.


La commedia si sviluppa in un gioco grottesco, fantastico, drammatico dell'attesa delle proiezioni del desiderio di essere amati, si svolge sulla spiaggia dei "Bagni Asciutti" dove un gruppo di persone si ritrova su invito di un personaggio misterioso per una serata diversa dal solito

Gli spettacoli circuitano all’interno di rassegne teatrali, convegni, scuole, feste e iniziative di vario genere con una media di dieci rappresentazioni all’anno.

 
23/01/2018
NUOVO SPETTACOLO DI PROSA AL RUSSOLO CON UN GRANDE CLASSICO DI FINE OTTOCENTO
[ leggi ]
23/01/2017
NUOVO SPETTACOLO DI PROSA AL RUSSOLO CON UN GRANDE CLASSICO DI FINE OTTOCENTO
[ leggi ]
 
Calendario eventi  
 <<  Gennaio 2018  >> 
 D   L   M   M   G   V   S 
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   
 
Newsletter

Per essere sempre aggiornato su novità, spettacoli o quant'altro, iscriviti alla nostra newsletter